Stampa
PDF

Oculistica e ortottica

L'occhio e' un ogano di senso che svolge molteplici ed importantissime funzioni: la visione,  il  mantenimento dell'equilibrio,  la comunicazione.
L'occhio e' un organo molto delicato e per questo e' necessario  prendersi  cura di lui  nel modo migliore modo possibile. Una buona prevenzione, con semplici e periodiche visite oculistiche, risulta essere la miglior soluzione  per  garantire ai nostri  occhi  salute, efficacia  bellezza nel tempo.

Presso il Cab Polidiagnostico opera un'equipe di oculisti ed ortottisti che si occupano di tutte le patoligie e che interessano l'occhio.

VISITA SPECIALISTICA PER NEONATI
La visita permette di stabilire la presenza di malattie congenite dell'occhio o la sua normalità.

VISITA SPECIALISTICA PER BAMBINI
Utile per diagnosticare dei vizi di refrazione (difetti visivi) con o senza la cicloplegia (esame in dilatazione).

VISITA SPECIALISTICA PER ADULTI
Comprende l'esame computerizzato della vista con relativa prescrizione di lenti, la tonometria sia manuale che computerizzata, l'esame del segmento anteriore e del fondo oculare.

VISITE OCULISTICHE PER IDONEITA' PATENTE DI GUIDA
Presso il nostro centro oculistico è possibile effettuare visita oculistica per idoneità patente di guida tramite Ottotipo computerizzato e campimetro Humphrey conforme alla normativa ministeriale Dl. 59 del 2011 e linee guida, secondo il protocollo 0017798-P del 25/7/2011.

VISITA ORTOTTICA
Utile per diagnosticare tutti i difetti della motilità oculare (strabismi) con un primo intervento tramite esercizi correttivi.

CHIRURGIA AMBULATORIALE
Per le patologie più comuni (calazi, orzaioli, xantelasmi, neoformazioni delle palpebre, blefarocalasi) è possibile l'intervento dello specialista nella sala chirurgica del centro appositamente allestita.

PERIMETRIA COMPUTERIZZATA
Esame strumentale utile per la diagnosi dei difetti del campo visivo di interesse sia oculistico (glaucoma e patologie del nervo ottico) che neurologico (malattie del sistema nervoso centrale)

TAC OCULARE (OCT)
L'OCT è così denominato perché è essenzialmente una metodica tomografica, cioè fornisce in vivo immagini dei tessuti in esame, analogamente alla TAC o alla Risonanza Magnetica. L’OCT offre la possibilità di effettuare un esame non invasivo, facilmente ripetibile, non dannoso, molto preciso e utile nella diagnosi anche precoce di tutte le patologie retiniche coinvolgenti la macula che si possono manifestare con un’immediata alterazione sia della qualità (visione distorta, visione di una macchia scura fissa centrale) che della quantità della vista (da una semplice riduzione fino alla scomparsa completa della visione centrale). Le più frequenti patologie capaci di determinare un simile deterioramento della visione centrale sono rappresentate essenzialmente dal diabete, dalla miopia degenerativa, dalla degenerazione maculare legata all’età e dalle cosiddette malattie dell’interfaccia vitreoretinica (membrane epiretiniche, foro maculare, schisi vitreoretiniche, etc.) L’esame OCT permette di fornire diagnosi, anche precoci, consentendo quindi di selezionare i casi più a rischio e seguirli con particolare attenzione fornendo la terapia più idonea. L’OCT ha molteplici applicazioni e appare insostituibile in tutte le patologie che si associano ad edema della regione maculare, come nella retinopatia diabetica, nelle forme vascolari trombotiche e nelle neovascolarizzazioni della coroide, in questi casi completando le informazioni fornite dall’esame fluorangiografico retinico.

 

Per informazioni o prenotazioni telefonare allo 039.921.02.02 o SCRIVERE al Cab Polidiagnostico.